pronuncia in inglese

Migliorare la pronuncia in inglese è uno dei passaggi più importanti per dimostrare di padroneggiare la lingua. Nulla può inficiare i nostri sforzi di studio ed impegno costante, dimostrando una scarsa conoscenza della lingua, come utilizzare una pronuncia in inglese sbagliata e di scarsa accuratezza. Il nostro speaking influisce drasticamente sulla comprensione dei temi trattati con i nostri interlocutori, ma soprattutto sull’impressione che le altre persone si faranno di noi. L’esito positivo dei nostri colloqui di lavoro o di esami e test in inglese sono strettamente legate alla nostra padronanza della lingua inglese e alla pronuncia utilizzata. Si tratta quindi di una skill che richiede dedizione e costanza nello studio della lingua. Una vera e propria capacità fisica da allenare con regolarità. Migliorare la pronuncia in inglese richiede necessariamente un percorso di studio professionale e strutturato. Ti invitiamo a contattare una delle sedi di International English Centre più vicine a te per programmare con il nostro Team di docenti madrelingua e bilingue il percorso di studio personalizzato più adatto a te: https://lamiascuoladiinglese.com/centri/

Migliorare la pronuncia in inglese: ecco alcuni consigli

Assodato che le scorciatoie per migliorare velocemente la pronuncia in inglese sono assolutamente da evitare, vediamo insieme alcuni metodi efficaci per tenerci in allenamento e sviluppare migliori capacità di speaking in inglese.

-Esercitarsi in autonomia:

Il punto di partenza è l’esercizio solitario. In tal modo possiamo arrivare allenati per le nostre conversazioni in inglese. Proviamo a creare delle situazioni immaginarie che possano poi realisticamente avvenire. Alcune situazioni, ad esempio, come dover ordinare al ristorante in inglese o dover pagare il conto al supermercato. Affiniamo così il più possibile la nostra pronuncia in inglese.

-Registrarsi:

Non accorgersi dei propri errori o comunque di una pronuncia in inglese troppo marcata e distante rispetto a quella anglofona è uno dei principali nemici. Utilizziamo dei registratori, spesso incorporati nei nostri device, per poi riascoltarci in un secondo momento. Può sembrare banale ma i risultati saranno garantiti ed immediati.

-Studio di vocali e consonanti:

Studiare i suoni consonantici e delle vocali in inglese più difficili è uno dei consigli più utili da seguire. Per le consonanti consigliamo di soffermarsi sui seguenti: th /θ/, /ð/, s, z, p, l, ng – /ŋ/

Successivamente passiamo allo studio più semplice dei suoni delle vocali come: /æ/, /ʌ/, /ə/, /ɜ:/.

-Porre l’attenzione sulle intonazioni

Non sempre conoscere i singoli suoni delle parole in inglese può essere sufficiente a migliorare la nostra pronuncia in inglese. Le intonazioni sono fondamentali. Ascoltiamo il più possibile video e conversazioni di madrelingua inglese per comprendere esattamente dove ad esempio la voce si alza o si abbassa o perché alcuni suoni ricadono all’interno di una parola ed alcuni all’esterno.

Questi sono alcuni pratici consigli che ti aiuteranno a migliorare la tua pronuncia in inglese. Ti consigliamo di metterli in pratica ogni qual volta ne hai l’occasione. Ricordati che è essenziale approcciarsi allo studio della lingua inglese attraverso un percorso di studi che includa attività di lettura, scrittura, ascolto e parlato.

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST